Whitehall Mystery

 

Gioconomicon ha pubblicato un ampio reportage sulle novità di Giochi Uniti presentate alla scorsa Fiera di Norimberga.

L'articolo è ricco di molte infomazioni sulle nostre linee, dai prodotti proprietari alle linee su licenza, dalle future nuove uscite alla ristampa di titoli classici.

Come sempre presentiamo una parte dell'articolo, rimandando alla versione pubblicata sul sito del Gioconomicon per una lettura approfondita.

La Spielwarenmesse di Norimberga è un ottimo scenario per andare a indagare dietro le quinte dei più interessanti player del mercato ludico: quale occasione migliore dunque per rivolgere qualche domanda a Giochi Uniti, che continua a essere uno degli editori portabandiera del nostro hobby preferito in Italia (e non solo). A dimostrare le intenzioni dell’editore per il nuovo anno, un allestimento dello stand che vedeva esposte tutte le numerose novità sviluppate internamente, da poco giunte nei negozi o in procinto di arrivare nei mesi a venire…

 

 

 

Lo scorso anno ci eravamo lasciati con la volontà dell'editore partenopeo di dare una svolta alla catena produttiva e a focalizzarsi maggiormente in titoli proprietari. Questa nuova direzione si è però scontrata con la scelta consapevole di investire per mantenere il più alto standard qualitativo possibile, il che ha portato a diversi ritardi su determinate uscite . “Ora però” – dichiara l'editore - “stiamo recuperando strada”. Guilds e Dungeon Heroes Manager, sebbene entrati in distribuzione decisamente in punta di piedi, sono ufficialmente disponibili. “In particolare, la prima tiratura di Guilds” ci spiega Luigi Ricciardi, “era molto limitata ma era già presente nei negozi durante il periodo Natalizio ed è andata esaurita in un batter d'occhio. Per Dark Empire Revolution invece abbiamo riscontrato un problema sul coperchio della scatola e quindi, dovendola rivedere, abbiamo avuto la necessità di procrastinare la fine dei lavori. Attualmente però sta ottenendo un discreto riscontro nelle catene tipo Città del Sole e Toys”.
Sempre parlando di titoli già annunciati, riguardo Whitehall Mistery (lo spinoff di Lettere da Whitechapel) “ci sono dei piccoli ritardi legati ai partner su dettagli di localizzazione, tuttavia in realtà i materiali e la componentistica sono praticamente consolidati e”, ci rivela Ricciardi, “siamo abbastanza sicuri che uscirà per la prossima PLAY. Anche il gioco di dadi di Kingsport Festival è ufficialmente tra noi e, per la verità, è attualmente gioco del mese nella catena Games Academy”.

 

Puoi leggere l'edizione integrale dell'articolo clikkando su questo link.

AddThis Social Bookmark Button
English (UK)italiano
Copyright © 2017 Giochi da tavolo. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.